Eventi Camera di Commercio 
Riviera di Liguria

C O M U N I C A T O S T A M P A
N. 43 del 5.11.2020 

CCIAA Riviere di Liguria: esami mediatori
rinviati a data da destinarsi
Il nuovo stop decretato dal Dpcm del 3 novembre


La Camera di Commercio Riviere di Liguria - Imperia La Spezia Savona comunica che, a seguito della pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 275 del 04-11-2020 - Suppl. Ordinario n. 41 del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 3 novembre contenente le nuove misure per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da Covid-19, la sessione di esami per l'abilitazione all'esercizio dell'attività di agente d'affari in mediazione viene rinviata a data da destinarsi.
L’art. 1, comma 9, lett. z) del Dpcm ha infatti disposto la sospensione sull'intero territorio nazionale dello svolgimento delle prove preselettive e scritte delle procedure concorsuali pubbliche e private e di quelle di abilitazione all’esercizio delle professioni.
Per eventuali comunicazioni e informazioni è possibile scrivere all’indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Gli interessati sono invitati a presidiare con regolarità il sito Internet www.rivlig.camcom.gov.it/ per eventuali comunicazioni e aggiornamenti.

C O M U N I C A T O S T A M P A
N. 42 del 04.11.2020 


Aspiranti imprenditori: al via bando europeo
per sostenere la creazione di nuove aziende
Entro il 30 novembre è possibile presentare le candidature
per richiedere formazione, servizi di supporto e contributi del progetto

La Camera di Commercio Riviere di Liguria – Imperia La Spezia Savona, partner del progetto europeo Success (Services unifies de cooperation transfrontaliere pour la creation d’entreprise soutenue et securisee), rende noto che è stato aperto un bando finalizzato a sostenere la creazione di nuove imprese. Al bando possono accedere gli aspiranti imprenditori nei settori nautica e cantieristica, turismo innovativo e sostenibile, energie rinnovabili, biotecnologie con residenza in Liguria, Toscana, Sardegna, Corsica e Costa Azzurra.

I beneficiari selezionati potranno usufruire di percorsi formativi gratuiti che serviranno ad ampliare le competenze necessarie al fine di realizzare la loro attività. Le migliori idee potranno inoltre essere scelte per prendere parte al “Success pitching day” che si svolgerà in Sardegna a giugno 2021, dove si avrà la possibilità di incontrare partner, finanziatori e soggetti pubblici interessati a supportare le nuove idee di impresa.

Infine, una commissione transfrontaliera valuterà i percorsi formativi e i progetti d’impresa, dando agli aspiranti imprenditori l’opportunità di ricevere premi in denaro fino a un massimo di 6 mila euro e un ulteriore premio di 2 mila euro per i progetti e le soluzioni imprenditoriali che hanno la capacità di prevenire e rispondere ai rischi che impattano sul sistema sanitario, su quello produttivo e sulla vita dei cittadini. L'importo finale dei premi sarà definito dalla Commissione transfrontaliera in base alla disponibilità finanziarie di ciascun partner, a conclusione delle sessioni di formazione.

Le domande dovranno essere presentate fino alle ore 17 del 30 novembre 2020 sulla piattaforma online www.interreg-success.eu.

Bando e modulistica sono disponibili al link http://interreg-maritime.eu/it/web/success/-/pubblicato-il-bando-per-sostenere-la-creazione-di-nuove-imprese



Comunicato stampa
Le Camere di Commercio liguri a Orientamenti:
stand virtuale, filmati e webinar
In evidenza turismo, digitale, green and blue economy


Torna l’appuntamento con “Dopodomani”: focus sulle figure richieste dalle imprese dell’area “risk management”

La Camera di Commercio di Genova torna al salone Orientamenti, sempre a fianco del Centro Ligure Produttività e per la seconda volta in partnership con la Camera di Commercio Riviere di Liguria – Imperia La Spezia Savona. La modalità interamente virtuale del salone consente alle Camere liguri di presentare ai ragazzi un ampio spettro delle iniziative realizzate in digitale per le imprese nell’anno dell’emergenza Covid-19.

“La transizione digitale – commenta il segretario generale delle due Camere Maurizio Caviglia – è stata bruscamente accelerata dall’emergenza Covid-19. Per i ragazzi il cambiamento non è stato un problema mentre le imprese hanno avuto bisogno di essere accompagnate dalle Camere e dalle Associazioni: nello stand virtuale delle due Camere liguri racconteremo con immagini, video e webinar gli strumenti messi a disposizione del sistema economico per permettere alle imprese di cogliere le nuove opportunità del digitale. Tornerà anche, sempre in modalità virtuale, il secondo appuntamento con il progetto Dopodomani, l’evoluzione del progetto nazionale Excelsior, calata sulla realtà ligure, per le previsioni di assunzioni delle imprese: il focus realizzato per Orientamenti verterà sulle figure professionali e le competenze richieste dalle imprese dell’area Risk Management”.

Ecco il calendario degli appuntamenti previsti nello stand virtuale delle due Camere:

Martedì 10 novembre ore 11

Sistema Informativo Excelsior – Le imprese liguri al tempo del Covid: fabbisogni occupazionali e azioni intraprese per fronteggiare la crisi



Mercoledì 11 novembre ore 9.30 -10.30

Progetto DOPODOMANI: figure professionali e competenze richieste dalle imprese nell’ambito dell’area “Risk Management” e Progetto MARE: figure professionali della Green e Blue Economy



Mercoledì 11 novembre ore 11

Dall'Idea al progetto: la metodologia del business plan.

C O M U N I C A T O S T A M P A
N. 40 del 02.11.2020 


Alluvione di inizio ottobre: prorogata al 17 novembre la presentazione dei modelli di segnalazione danni
Il presidente Lupi esprime soddisfazione per la decisione della Regione

Le imprese danneggiate dagli eventi metereologici del 2 e 3 ottobre avranno quindici giorni di tempo in più per presentare alla Camera di Commercio le segnalazioni dei danni subiti.

Nella seduta del 30 ottobre la Regione Liguria ha infatti deliberato, recependo la richiesta presentata dal Presidente dell’Ente camerale, Enrico Lupi, sulla base delle istanze del territorio colpito dagli eventi calamitosi, la proroga al 17 novembre del termine di presentazione dei Modelli AE.

“Prendiamo atto con soddisfazione del fatto che la Giunta regionale ligure abbia accolto la nostra richiesta, - commenta il Presidente Lupi – con una decisione che agevola concretamente le imprese colpite dagli eventi del 2-3 ottobre 2020 nella segnalazione dei danni subiti, come previsto dalla normativa vigente”.


C O M U N I C A T O S T A M P A

N. 36 del 22.10.2020
Festival della Scienza: la CCIAA Riviere di Liguria è presente con l’evento on line ‘Green Deal: sull’onda della sostenibilità’


L’appuntamento venerdì 23 ottobre, ecco come iscriversi

La Camera di Commercio Riviere di Liguria - soggetto attuatore della Regione Liguria per il progetto “Circuito”, facente parte del PITEM (Piano Integrato Tematico) CLIP e partner del progetto Alpimed INNOV - partecipa all'organizzazione, nell’ambito del Festival della Scienza 2020, della giornata “Green Deal: sull’onda della sostenibilità - PITEM CLIP Cooperazione transfrontaliera per l’innovazione” che si svolgerà on line venerdì 23 ottobre.

L’evento sarà l'occasione per promuovere i risultati della collaborazione transfrontaliera tra Francia e Italia in materia di innovazione e sostenibilità, con particolare riferimento al PITEM CLIP di cui il progetto CIRCUITO fa parte e al PITER ALPIMED di cui il progetto INNOV fa parte e sarà articolato in due sessioni, rivolte al settore pubblico ed economico francese ed italiano.

Alle due sessioni sarà abbinata un’area divulgativa con video-testimonianze in formato di "clip" (della durata massima di 2 minuti ) di buone pratiche in tema di innovazione legate all’economia circolare dell'area transfrontaliera franco-italiana da parte di imprese e altri attori dell'innovazione provenienti dalle regioni francesi ed italiane di confine.

La partecipazione all’evento è libera e gratuita. Per partecipare è necessario iscriversi al seguente link (gli iscritti riceveranno le istruzioni per accedere alla stanza virtuale Webex): https://forms.gle/t2eSaBBNHiuyfVTUA

Tutti gli aggiornamenti sul programma saranno pubblicati sulla Piattaforma Open Innovation di Regione Liguria, a questo link: https://servizi.regione.liguria.it/page/welcome/openinn e sulla pagina Facebook @PitemClip

C O M U N I C A T O S T A M P A
N. 35 del 21.10.2020
Due imprese liguri fra le 11 finaliste del premio Top of the Pid/Mirabilia 2020
La app “Spiaggiati” e l’assistente virtuale “Battista” in gara per il podio
La premiazione dei 3 vincitori a Caserta in primavera


Sono due le imprese liguri in finale per il Premio “Mirabilia Top of the PID 2020”, che andrà alle migliori innovazioni 4.0 a sostegno del turismo ed è nato dalla sinergia tra i PID (Punti Impresa Digitale) delle 18 Camere di commercio che aderiscono al network Mirabilia, nato nel 2012 per valorizzare i territori UNESCO.

Si tratta della app Spiaggiati (TNN SRLS di Genova), lanciata nell’estate del Covid-19 per dare la possibilità ai comuni costieri di rendere accessibili le spiagge libere al maggior numero di cittadini possibile e in sicurezza, adottata a Genova e in altre quattro città liguri e poi esportata in Sardegna; e di Battista (Ligusto Snc di Villanova d’Albenga) sistema automatizzato per la gestione in sicurezza degli ingressi nei piccoli musei, sperimentato per il Museo del Vetro di Altare.

La risposta al bando “Mirabilia Top of the PID 2020” è stata molto incoraggiante: tra le oltre 40 proposte arrivate ne sono state selezionate 11, in rappresentanza dei territori di 7 regioni italiane e di 9 Camere di commercio (tra cui quella di Genova e quella Riviere di Liguria), a dimostrazione di come l'innovazione tecnologica sia ormai un elemento diffuso e competitivo in tutta Italia.

Le 11 finaliste verranno invitate alla prossima Borsa del Turismo Culturale di Mirabilia nella primavera del 2021 alla Reggia di Caserta. In quella occasione verrà definito il podio, con la prima classificata che verrà premiata con un assegno di 3.000 euro, la seconda con un soggiorno di una settimana e la terza con un soggiorno di un weekend all'interno di uno dei territori Mirabilia.

Ecco le altre 9 idee in competizione: Glooci (The Thinking Clouds): l'idea, proveniente dal territorio della Camera di Commercio di Benevento, è un’app che crea un'esperienza conversazionale coinvolgente per scoprire i territori con l'aiuto di un genius loci; NexToMe (NEXTOME SRL - Camera di Commercio di Bari): indoor Locator e asset tracking per gestire al meglio gli spazi, il distanziamento e la pulizia dei luoghi al chiuso; Travelly (BIDATA SRL – Camera di commercio di Caserta) app che fornisce itinerari smart in base alle preferenze degli utenti grazie all'utilizzo dei big data; Smart Culture (CulturalCloud SCAR - CCIAA Chieti Pescara): progettazione di stanze olografiche immersive per realtà museali; Smart Tasting (Azienda Agricola Goretti - CCIAA Perugia): sviluppo di degustazioni agili prenotabili dall'ecommerce, con possibilità di visite virtuali nelle vigne; Ciao Booking (Ciao Booking Srl - CCIAA Verona): gestionale per strutture ricettive con integrazioni ai principali marketplace del settore e features legate alla domotica; Apriti Sèsamo (Intelligentia Srl - CCIAA Benevento): app per accessi automatizzati all'interno di beni ecclesiastici; Kross Booking (Solution Plus Srl - CCIAA Bari): gestionale in cloud per hotel e b&b che permette di gestire anche i canali di prenotazione online.

C O M U N I C A T O S T A M P A
N. 34 del 20.10.2020
Tutela e utilizzo dei marchi: il 23 ottobre webinar gratuito
Iniziativa della Camera di commercio sui temi Blochchain e Big Data


“Blockchain e Big Data: gli algoritmi al servizio della tracciatura e dell’utilizzo dei marchi”: questo il titolo del webinar in calendario venerdì 23 ottobre dalle 10 alle 12, organizzato dalla Camera di Commercio Riviere di Liguria e da Innexta (Consorzio camerale per il credito e la finanza in collaborazione con l’ufficio dell’Unione europea per la proprietà intellettuale, l’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi (UIBM). L’iniziativa si propone di fornire un approfondimento e aggiornamento sui temi relativi alla possibilità di utilizzare le nuove tecnologie per proteggere i dati contenuti nei database e controllare l’utilizzo di marchi nel mondo dell’on-life.

Interverranno Chiara Carzaniga di Innexta, che illustrerà le finalità del progetto “Marchi e disegni comunitari” nell’ambito del quale è stata organizzata l’iniziativa; Paolo Benzi della società Create Value che parlerà dell’utilizzo di blockchain e big data come soluzioni di data driven economy; l’avvocato Giacomello il cui intervento riguarderà la tutela dei marchi nell’on-life e l’avvocato Gianluca Morretta che tratterà alcuni casi giurisprudenziali in tema di blockchain e big data. 

L’iniziativa è stata accreditata dall’Ordine dei Consulenti in Proprietà Industriale per n. 2 crediti formativi in materia di Brevetti e/o Marchi.
La partecipazione è gratuita previa iscrizione da effettuare tramite il seguente link:
https://www.marchiedisegni.eu/webinar-23-ottobre-2020/.

Il programma è scaricabile dal sito della Camera di Commercio Riviere di Liguria al seguente link: http://www.rivlig.camcom.gov.it/IT/Tool/Agenda/Single?id_appointment=895--

C O M U N I C A T O S T A M P A
N. 31 del 14.10.2020
MIRABILIA NETWORK AL TTG TRAVEL EXPERIENCE DI RIMINI


Uno stand e una conferenza racconteranno la forza di un circuito sui cui territori il turismo culturale e sostenibile è cresciuto più che nel resto d'Italia tra il 2014 e il 2019

Annunciati gli 11 finalisti del premio Top of the Pid/Mirabilia
14 ottobre 2020 – Da oggi la Liguria e i suoi luoghi UNESCO (Le Strade Nuove e il Sistema di Palazzi dei Rolli a Genova, Cinque Terre, Porto Venere e isole Palmaria, Tino, Tinetto a La Spezia e Geoparco del Beigua a Savona) saranno in vetrina al TTG Travel Experience, il marketplace del turismo in Italia, nello stand di Mirabilia Network, l’associazione a cui aderiscono Unioncamere nazionale e 18 Camere di Commercio italiane che promuovono i luoghi riconosciuti dall’UNESCO come Patrimonio dell’Umanità.

Sono ormai otto anni che le Camere di Commercio di Genova e delle Riviere di Liguria partecipano alle iniziative di Mirabilia un progetto nato per promuovere un turismo lento, attento alla cultura e ai territori, lontano dai grandi flussi del turismo di massa: tutti aspetti che nell’era del Covid-19 sono diventati di primaria importanza. E proprio la necessità da parte delle imprese del turismo di confrontarsi con le conseguenze della pandemia globale ha spinto le 18 Camere che aderiscono a Mirabilia a chiamare a bordo anche i PID – Punti Impresa Digitale nati per divulgare i vantaggi del digitale e dell’impresa 4.0.

“Il digitale può fare moltissimo per il turismo, e non solo nell’era del Covid – commenta il segretario generale delle due Camere Maurizio Caviglia. A Rimini presenteremo nel nostro stand un tavolo, prodotto da un’impresa ligure, che utilizza varie tecnologie 4.0 - dalla stampa 3d alla navigazione immersiva - per far letteralmente toccare con mano ai visitatori le bellezze dei nostri luoghi Unesco e la qualità dei nostri prodotti, dall’enogastronomia e dell’artigianato di qualità. E presenteremo gli 11 progetti, sui 41 in corsa per il premio Top of the Pid/Mirabilia, che hanno inventato le soluzioni tecnologiche migliori per far ripartire il turismo”.

Dal 14 al 16 ottobre, nel quartiere fieristico di Rimini, verranno mostrate a visitatori e operatori del settore le meraviglie dei territori che, uniti dalla forza di un network unico in Italia e in Europa, hanno visto il turismo culturale e sostenibile crescere più che nel resto d'Italia tra il 2014 e il 2019. Nei tre giorni di dibattiti, seminari e incontri per progettare il futuro del turismo e dell’ospitalità, tra contenuti ispirazionali, relatori di fama internazionale, tavole rotonde con esperti e aziende, case history e dibattiti tra operatori di settore, ci sarà spazio anche per una conferenza dal titolo "Mirabilia Network, la rete camerale dei siti UNESCO: verso Caserta 2021", in programma il 15 ottobre alle 10.30, in Italy Arena – Padiglione C5.

Nell’occasione, il presidente di Mirabilia Network Angelo Tortorelli, il coordinatore della rete Vito Signati, il presidente della Camera di Commercio di Caserta Tommaso De Simone, la direttrice della Reggia di Caserta Tiziana Maffei, la CEO di Destination Makers Emma Taveri, il presidente della RUR (Rete Urbana delle Rappresentanze) Giuseppe Roma e la coordinatrice del gruppo di lavoro PID Mirabilia Anna Galleano della Camera di Genova presenteranno ai giornalisti e agli operatori di settore alcuni macrodati della rete e racconteranno i progetti realizzati e quelli in cantiere, iniziando ad accendere i riflettori sulla prossima Borsa del Turismo Culturale, che si terrà in primavera 2021 a Caserta. Nel corso dell’incontro saranno anche annunciate le 11 imprese finaliste del premio “Top of the Pid/Mirabilia” per l'innovazione tecnologica che più ha contribuito alla ripartenza del turismo nel 2020.
La conferenza stampa verrà trasmessa in diretta sui canali Facebook e Youtube di Mirabilia.

C O M U N I C A T O S T A M P A
N. 32 del 14.10.2020
Mediatori immobiliari, ecco il calendario delle prove scritte 


La Camera di Commercio Riviere di Liguria Imperia La Spezia Savona comunica il calendario delle prove scritte dell’esame di idoneità (Sessione anno 2020) per l’esercizio dell’attività di agente d’affari in mediazione. Le prove si terranno nei seguenti giorni e orari: martedì 10 novembre dalle ore 14.30; giovedì 12 novembre dalle ore 14.30; venerdì 13 novembre dalle ore 14.30; lunedì 16 novembre dalle ore 14.30; mercoledì 18 novembre dalle ore 14.30. Le prove avranno luogo nella sede di Savona della Camera di Commercio (Via Quarda Superiore 16, Sala Magnano – 3° piano).

L’elenco dei candidati convocati nelle singole giornate è consultabile sul sito dell’ente camerale al link http://www.rivlig.camcom.gov.it/IT/Tool/Agenda/Single?id_appointment=893 così come il protocollo Covid relativo allo svolgimento delle prove d’esame. Per comunicazioni e informazioni i candidati possono scrivere all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Gli interessati sono invitati a presidiare con regolarità il sito dell’ente per eventuali comunicazioni.

Camera di commercio: solidarietà del Consiglio alle aziende colpite dall’alluvione
Lupi: “Stato di emergenza immediato e aiuti alle imprese danneggiate”
Gianluca Guaitani entra in Consiglio, Giancarlo Cerisola nuovo membro di Giunta


Nell’aprire i lavori del Consiglio della Camera di Commercio Riviere di Liguria, che si è svolto ieri pomeriggio nella sede savonese di Palazzo Lamba Doria, il Presidente Enrico Lupi ha voluto rappresentare la vicinanza e la solidarietà dell’Ente camerale ai cittadini e alle numerose aziende che hanno subito ingenti danni a causa dell’ennesima alluvione che si è abbattuta sulla Liguria, colpendo in modo particolare il Ponente ligure, soprattutto la provincia di Imperia e la zona di confine con la Francia. “L’esondazione del fiume Roja nella zona della foce ha messo in ginocchio almeno 500 imprese che stanno facendo la conta dei danni sia alle strutture sia alle attrezzature produttive. A questo si aggiunge il disastro provocato alla rete viaria con strade e ponti cancellati dalle intemperie e intere porzioni del territorio rimaste isolate”.
L’intero Consiglio camerale si è associato alle parole del Presidente e, all’unisono, ha posto l’accento sulla necessità di intervenire a favore delle aziende danneggiate sia sollecitando le istituzioni preposte a procedere rapidamente alla dichiarazione dello stato di calamità, sia supportando le imprese nelle complesse procedure per la richiesta degli indennizzi potenziando il servizio della Camera di Commercio preposto alla gestione delle pratiche relative ai danni causati dalle calamità naturali, avvalendosi anche della collaborazione delle associazioni di categoria per assistere nel modo più adeguato le imprese nei complessi adempimenti burocratici previsti dalla normativa. A questo proposito il Consiglio camerale ha deliberato di costituire una cabina di regia su iniziativa della Camera di Commercio invitando le associazioni di categoria a farne parte allo scopo di armonizzare tutti gli interventi a sostegno delle imprese danneggiate.
Nella seduta di ieri, il Consiglio camerale ha inoltre preso atto della nomina del nuovo consigliere in rappresentanza del settore Credito e Assicurazioni Gianluca Guaitani, Chief Commercial Officer di Banca Carige, che ha preso il posto dell’ex presidente Luciano Pasquale dimessosi a giugno. Eletto infine anche il nuovo componente la Giunta camerale per integrarne la composizione stabilita dal Consiglio: si tratta di Giancarlo Cerisola, presidente provinciale Confesercenti Savona e consigliere camerale in rappresentanza degli Altri settori.

C O M U N I C A T O S T A M P AN. 24 DEL 29/06/2020

CCIAA Riviere di Liguria: Intervento immediato per risolvereI problemi della viabilità in Liguria” Approvato all’unanimità un Ordine del giorno inviato al Governatore Toti La Giunta della Camera di Commercio Riviere di Liguria - Imperia La Spezia Savona, riunitasi oggi nella sede di Savona, ha approvato all’unanimità un Ordine del giorno, che è stato inviato al governatore della Liguria, sui problemi della viabilità e dei trasporti, allo scopo di rimarcare la situazione di emergenza assoluta in cui versa la mobilità nel territorio ligure. “E’ una situazione che penalizza gravemente la ripartenza delle attività economiche e la mobilità dei lavoratori, inficiando così la ripresa dell’intera regione, già duramente provata dagli effetti dell’emergenza sanitaria causata dalla pandemia”, sottolinea il Presidente reggente dell’Ente camerale, Enrico Lupi. La Camera di Commercio stigmatizza in particolare il “collasso” della rete autostradale ligure, acuito dagli spostamenti, soprattutto durante i fine settimana, dei turisti che devono raggiungere le località balneari della Liguria e dalle persistenti chiusure per lavori di lunghi tratti autostradali della regione. “La Camera di Commercio Riviere di Liguria, facendo fronte comune con l’attività della Camera di Commercio di Genova sul tema dell’isolamento che rischia la Liguria, chiede un intervento urgente ed indifferibile al Presidente della Regione Liguria, affinché si faccia portatore delle istanze delle categorie economiche e si adoperi perché le stesse vengano tradotte in provvedimenti ed interventi immediati che consentano di ristabilire in tempi celeri la normalità della rete viaria dell’intera regione”, conclude Lupi.

Camera di commercio Riviere di Liguria, Enrico Lupi eletto Presidente dell’Ente
Per la prima volta si è votato a distanza a causa dell’emergenza Covid

Enrico Lupi è il nuovo Presidente della Camera di Commercio Riviere di Liguria – Imperia La Spezia Savona. E’ stato eletto con 25 voti favorevoli su 27, dal Consiglio camerale che si è riunito oggi in modalità videoconferenza a causa del protrarsi dell’emergenza sanitaria, che ha comportato, per la prima volta, anche la necessità di adottare una procedura informatica di voto “a distanza”.
Nell’accettare la carica, il neo presidente Lupi ha dichiarato: “Il fatto che l’elezione si sia perfezionata direttamente al primo turno è un segno di coesione e di concretezza operativa che garantisce la continuità ai programmi e agli indirizzi politici espressi dal Consiglio camerale”.
Il presidente Lupi, che resterà in carica fino al prossimo rinnovo del Consiglio previsto per il prossimo anno, ha aggiunto: “Oltre a ringraziare i consiglieri per la fiducia dimostratami, confermo il mio impegno a svolgere l’incarico con la massima disponibilità ad ascoltare e a dar corso alle istanze che provengano dai tre territori rappresentati nella Camera di Commercio Riviere di Liguria”.
A dirigere la votazione sono stati il Segretario generale Maurizio Caviglia (che dal 1° agosto ha assunto le funzioni di vertice amministrativo in sostituzione di Stefano Senese, collocato a riposo) e il Vice Segretario generale Costantina de Stefano.

_____________________________
Ufficio Stampa

Camera di Commercio Riviere di Liguria – Imperia La Spezia Savona
Tel. 019/8314-261-236 – 0187/728-295
333/6140387
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.rivlig.camcom.gov.it

CCIAA Riviere di Liguria:
“Intervento immediato per risolvere
I problemi della viabilità in Liguria”

Approvato all’unanimità un Ordine del giorno inviato al Governatore Toti



La Giunta della Camera di Commercio Riviere di Liguria - Imperia La Spezia Savona, riunitasi oggi nella sede di Savona, ha approvato all’unanimità un Ordine del giorno, che è stato inviato al governatore della Liguria, sui problemi della viabilità e dei trasporti, allo scopo di rimarcare la situazione di emergenza assoluta in cui versa la mobilità nel territorio ligure.

“E’ una situazione che penalizza gravemente la ripartenza delle attività economiche e la mobilità dei lavoratori, inficiando così la ripresa dell’intera regione, già duramente provata dagli effetti dell’emergenza sanitaria causata dalla pandemia”, sottolinea il Presidente reggente dell’Ente camerale, Enrico Lupi.

La Camera di Commercio stigmatizza in particolare il “collasso” della rete autostradale ligure, acuito dagli spostamenti, soprattutto durante i fine settimana, dei turisti che devono raggiungere le località balneari della Liguria e dalle persistenti chiusure per lavori di lunghi tratti autostradali della regione.

“La Camera di Commercio Riviere di Liguria, facendo fronte comune con l’attività della Camera di Commercio di Genova sul tema dell’isolamento che rischia la Liguria, chiede un intervento urgente ed indifferibile al Presidente della Regione Liguria, affinché si faccia portatore delle istanze delle categorie economiche e si adoperi perché le stesse vengano tradotte in provvedimenti ed interventi immediati che consentano di ristabilire in tempi celeri la normalità della rete viaria dell’intera regione”, conclude Lupi.