Sullo stesso piazzale si trovano la casa in cui abitò e morì Felice Romani, poeta melodrammatico e librettista per Rossini, Bellini, Donizetti, e l’edificio più antico di Moneglia, l’oratorio dei Disciplinanti. Fondato presumibilmente intorno al X secolo, l’oratorio è internamente decorato con quattro strati di affreschi, recentemente restaurati, che vanno dal Duecento al Settecento. 
Gli affreschi della parte bassa delle pareti sono secenteschi, quelli delle lunette appartengono al secolo successivo. 

 Intorno al castello di Villafranca, che ospita il centro studi dedicato a Felice Romani, un giardino botanico mediterraneo accoglie i visitatori. Noi passiamo in rassegna tutte le piante: agave, gi­­nestra, timo, cappero spontaneo, vite americana, gelsomino, canna, palma, glicine, finocchio selvatico. 
Ed è subito mare.


Nuoto, diving, parapendio, surfing, trekking e passeggiate a cavallo.

Centro Studi Felice Romani, Corso Longhi 32: 
allestito nel piano terra del castello di Villafranca, raccoglie documenti e testimonianze sul poeta melodrammatico che fu librettista di Bellini e altri grandi musicisti dell’Ottocento.

Carnevale della Zucca, a febbraio.

Mostra mercato dell’Olio d’oliva, il lunedì di Pasqua: mercatino dei prodotti tipici, biologici e artigianali, a cura della Pro Loco e del Consorzio Olivicoltori.

Concerti di musica nelle chiese, da Pasqua a settembre: a cura dell’Associazione Musicale Felice Romani.

Festival del Giallo, prima settimana di luglio.

Il Santo Cristo, terza domenica di luglio.

Manifestazioni estive, luglio-agosto.

Feste patronali nelle frazioni, dal 25 luglio al 4 settembre.

Esaltazione della Santa Croce, 14 settembre: festa patronale.

Incanto di Natale, dal 20 al 31 dicembre: visite guidate ai presepi della tradizione realizzati nel capoluogo e nelle frazioni, con momenti di degustazione.

I sentieri

Entra nel sito del Comune di Moneglia